Sex & the Phisics

Sex & the Physics


Sex & the Phisics

Sex & the Phisics

Monica Marelli
Emiliano Ricci
Rizzoli, 2011
pp.193, € 16,50

È possibile imparare la fisica divertendosi? Chi segue le nostre recensioni su Query sa già che la risposta è affermativa e il testo che oggi presentiamo offrirà un’ ulteriore conferma di questa tesi.

Seppur recente, la cosiddetta letteratura di “scienza ricreativa” sta spopolando sugli scaffali delle librerie con testi di facile comprensione, divertenti da leggere, ma nello stesso tempo corretti nelle nozioni, come qualsiasi libro di divulgazione scientifica. Ma cosa accade quando due grandi divulgatori scientifici come Monica Marelli (La fisica delle ragazze, La fisica del tacco 12, La fisica del miao) e Emiliano Ricci (La fisica in casa, Atlante di Fisica) suggellano il loro talento in un incontro letterario per parlare della fisica del sesso? È un successo assicurato.

Con la tipica ironia di Emiliano Ricci e il prorompente carisma di Monica Marelli, Sex & the Physics guida il lettore in un viaggio nel mondo della fisica attraverso il sublime e piacevole scambio di effusioni di coppia: la fisica del sesso.

Per non rischiare di essere oggetto di facili conclusioni censorie è bene chiarire che non stiamo parlando di un libro del genere hard core per adulti in cerca di emozioni forti. Sia l’argomento che il linguaggio lo rendono infatti adatto soprattutto ad un pubblico giovane, che saprà apprezzare il metodo didattico di due divulgatori, i quali sanno conciliare egregiamente semplicità di esposizione e rigore scientifico. Il messaggio è chiaro: tutto è regolato da leggi della fisica e il sesso non ne è esente. Ma la cosa più importante è sapere che la comprensione delle decine di nozioni di fisica che regolano questo atto di passione potrebbe contribuire anche a renderlo migliore. Detta in questa maniera, sembra quasi che si tratti di un Kamasutra in chiave scientifica, invece abbiamo tra le mani un completo manuale di fisica che riguarda attriti, meccanica dei fluidi, proprietà elastiche, termodinamica, ottica , acustica e… impossibile fare una lista esaustiva, molto meglio leggerlo, magari in coppia. Come per le altre opere di Monica Marelli, ad arricchire la narrazione, contribuendo a dare un tocco di piacevolezza visiva al libro, vi sono le illustrazioni di Caterina Giorgetti. Cosa dire, in definitiva? Il libro è adatto a tutti coloro che vogliono scoprire la fisica in maniera approfondita ma divertente, e rappresenta un ottimo regalo per adolescenti che vogliano scoprire come tutto, ma proprio tutto, obbedisca alle stesse regole scientifiche. Ritengo, inoltre, al di là di ogni moralismo fuori luogo, che possa essere adoperato come ottimo testo scolastico di introduzione alla fisica.

Dopo tutto questo, c’è ancora qualcuno che ritiene lo studio delle scienze noioso?

Luca Menichelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × 1 =