Escozul-Vidatox: Conclusioni

Dossier Vidatox

Articoli Correlati:
Escozul-Vidatox: Molto rumore per nulla
Escozul-Vidatox: Nuovi sviluppi

Come precedentemente scritto, nel sito www.vidatox.it dell’associazione A.M.O.N sono stati pubblicati documenti che riferivano di accordi tra; l’associazione stessa, nella persona del Sig. re Piero Fierro, l’azienda farmaceutica statale di Cuba, Labiofam e l’Istituto italiano di ricerca IFAC/CNR. Ulteriori ricerche e verifiche su un terzo partner che risulta dalla convenzione, sono ancora più strane. Si tratta di FICSA una società panamense di cui è presidente il Sig. re Francesco Calizza. La compagnia si occupa fondamentalmente di edilizia, andando sul sito www.ficsa.it troviamo tutto su come impermeabilizzare i tetti di grosse strutture edilizie (!?!?).


Chissà cosa c’entra con la medicina? Il documento è in parte censurato e fa riferimento, per quel che si può capire, all’importazione dei prodotti in altri stati (Repubblica del Paraguay). La società potrebbe essere importante per il suo contributo economico ma, Labiofam ha necessità di garanzie scientifiche perciò serve tirare in ballo Enti di ricerca, qualunque Ente, lo scopo sarebbe ottenere da Labiofam l’autorizzazione a distribuire i prodotti, inclusi quelli non farmaceutici tipo gli integratori alimentari, in Italia e sud America. Nei commi 2 e 3 si fa riferimento a qualcosa che A.M.O.N e FICSA faranno con i prodotti naturali di Labiofam (rappresentanza, commercializzazione, pubblicità).
Nei paragrafi censurati di pagina 2 ci sono riferimenti ai prodotti Labiofam, in particolare a quelli NON derivati da scorpione, tipo: Vimang, Ferrical, Acitan, praticamente integratori alimentari vendibili al supermercato. Quindi Labiofam richiede che A.M.O.N e FICSA la mettano in contatto con istituzioni che le diano validazione scientifica, in cambio concede un ruolo importante nella futura commercializzazione dei prodotti in Italia e Paraguay. Sembra che Salimbeni, Direttore dell’IFAC, farà togliere i documenti dal sito vidatox.it. Ma perché Salimbeni firmerebbe un documento del genere non è chiaro. È direttore dell’IFAC che studia le onde elettromagnetiche, Il documento parla di interessi dell’IFAC nella cura dei tumori. L’IFAC si occupa effettivamente di terapie antitumorali, ma solo relativamente a terapie elettromagnetiche (marconiterapia, laserterapia), non terapie farmacologiche e tantomeno studi clinici. Ma non se ne sa nulla in Istituto, sembrerebbe un’iniziativa personale di Salimbeni. Ora, dopo il mio piccolo intervento, il tutto sarebbe in mano al Consiglio Scientifico dell’Istituto, che deciderà come agire.
Cuba, non è nuova a sperimentazioni di origine naturale di tutti i tipi, e non è escluso che qualcosa funzioni. Le tossine sono ottimi candidati a farmaci.
Ma cosa c’entra un Istituto CNR che si occupa di tutt’altro, e un’associazione privata di omeopatia?
C’è un verbale del Consiglio di Istituto, ma non è un documento pubblico, il Direttore difende la sua scelta e nessuno si e’ voluto mettere contro di lui.
Non solo, ma la convenzione stipulata con A.M.O.N ha saltato due passi fondamentali: la richiesta di autorizzazione al dipartimento e il protocollo, e’ il protocollo amministrativo del CNR che rende rintracciabile e non più cancellabile un atto amministrativo, ma la convenzione non e’ stata nemmeno protocollata. Il documento esiste e il Consiglio Scientifico dell’IFAC non sembrerebbe averne preso le distanze, avvallando di fatto questo accordo. L’IFAC e’ un istituto che ha una lunga storia di eccellenza scientifica, e gode di un’ottima e meritata fama.
Il “capo” sovraintende molti istituti del CNR. Non è stata chiesta l’autorizzazione al dipartimento, l’Istituto e’ stato tenuto completamente all’oscuro.
Credo che ne sentiremo parlare ancora di questa faccenda, ma quel che ne è uscito finora ha del fantascientifico, strane società e intrecci poco chiari. L’argomento è di quelli che scottano, riguarda la nostra salute, il bene più prezioso e vorrei che la comunità scientifica faccia chiarezza e, nel caso, intervenga con rigore su eventuali azioni controproducenti che minerebbero il nome di uno degli Istituti di ricerca nazionale più accreditato.

Rosa Contino

Un ringraziamento speciale a quelle persone che mi hanno aiutato.

137 comments

  • Salve a tutti, una mia amica parte per cuba a fine aprile per prendermi l’escozul io non ci posso andare per motivi lavorativi, posto per altre 2 cartelle per dividere assieme le spese viaggio, Maria 3292277109

  • Buon viaggio 🙂

    [quote name=”Maria”]Salve a tutti, una mia amica parte per cuba a fine aprile per prendermi l’escozul io non ci posso andare per motivi lavorativi, posto per altre 2 cartelle per dividere assieme le spese viaggio, Maria 3292277109[/quote]

  • Maria credo che questo non sia il posto più adatto per questo tipo di annunci. In bocca al lupo alla tua amica.

    [quote name=”Maria”]Salve a tutti, una mia amica parte per cuba a fine aprile per prendermi l’escozul io non ci posso andare per motivi lavorativi, posto per altre 2 cartelle per dividere assieme le spese viaggio, Maria 3292277109[/quote]

  • Scusatemi, non sapevo che non si poteva inserire questo tipo di messaggio stavo cercando piu’ informazioni sull’ escozul e ho postato il seguente, non riesco a toglierlo sapete dirmi come si puo’ fare? grazie

  • Ciao Maria, probabilmente non hai letto gli articoli, puoi trovare delle informazioni ma noi non ci occupiamo del commercio dell’escozul.
    Non preoccuparti per il mess.

    Un saluto,

    Rosa

    [quote name=”Maria”]Scusatemi, non sapevo che non si poteva inserire questo tipo di messaggio stavo cercando piu’ informazioni sull’ escozul e ho postato il seguente, non riesco a toglierlo sapete dirmi come si puo’ fare? grazie[/quote]

  • Anche una sola vita salvata, è una persona tolta alla morte , quindi quel fallimento tanto spiattellato, è un successo .
    Nessuno vuole metter in dubbio che la chemioterapia non è la panacea che tutti speriamo, ma qualche risultato lo fornisce.
    Ora al posto di perdere tempo a cercare di dimostrare la non efficacia di un metodo, perché non lo si impiega cercando di dimostrare la validità dell’altro?

    [quote name=”Flora”]www.medicinetradizionali.com
    Pubblicato nel 2004 lavoro scientifico australiano che prende in esame dieci anni di statistiche mediche australiane e americane (gennaio 1994-gennaio 2004) sui risultati della CHEMIO nella cura del cancro.

    http://www.medicinetradizionali.com/archivio/archivio%20news%20per%20news/il%20fallimento%20della%20chemio.htm%5B/quote%5D

  • [quote name=”Frey”]Anche una sola vita salvata, è una persona tolta alla morte , quindi quel fallimento tanto spiattellato, è un successo .
    Nessuno vuole metter in dubbio che la chemioterapia non è la panacea che tutti speriamo, ma qualche risultato lo fornisce.
    Ora al posto di perdere tempo a cercare di dimostrare la non efficacia di un metodo, perché non lo si impiega cercando di dimostrare la validità dell’altro?

    [quote name=”Flora”]www.medicinetradizionali.com
    Pubblicato nel 2004 lavoro scientifico australiano che prende in esame dieci anni di statistiche mediche australiane e americane (gennaio 1994-gennaio 2004) sui risultati della CHEMIO nella cura del cancro.

    http://www.medicinetradizionali.com/archivio/archivio%20news%20per%20news/il%20fallimento%20della%20chemio.htm%5B/quote%5D%5B/quote%5D

    Ma hai visto di che sito si tratta? Non c’è nemmeno da commentare. Ma le persone, impareranno mai a ricercare notizie scientifiche, o prendono il primo sito spazzatura che capita?

  • Rosa si fa il mazzo per rendere chiara la situazione e lei Filippo viene addirittura qui per pubblicizzarlo? non le pare di cattivo gusto?

  • Filippo, hai sbagliato sito, ma visto che ci sei, perchè non rendersi utile a fare un po’ di chiarezza e, visto le tue provvigioni, non ti metti a disposizione? Puoi prestare il tuo prodotto alla scienza e fare in modo che si possa avere un’analisi chimica di ciò che contiene? Dubito molto che lo faresti, nel qual caso il laboratorio disponibile c’è.

    [quote name=”filippo”]Sto organizzando un viaggio a Cuba per Novembre..chi fosse interessato a reperire escozul di Monzon, trj c30, vidatox , melagenina plus, ecc mi contatti
    filippo.canzoneri@libero.it[/quote]

  • Cara Rosa innanzitutto io ho offerto un servizio e non ho pubblicizzato nulla…poi se ci tieni tanto ad analizzare cosa c’è nell’escozul perchè non te lo vai a prendere o incarichi qualcuno di andartelo a prendere? Ma guarda che sei un bell’elemento…vorresti fare la grande paladina a spese degli altri? L’escozul che porto io è su commissione di chi me lo chiede quindi non posso di certo chiedere ad una persona di rinunciare a parte del suo escozul per fartelo analizzare e se tu analizzassi l’omeopatico non troveresti nulla in più di quello che scrivono su tutti i siti. Complimenti

  • Scusa tanto, ma sei in errore e grosso anche.

    Qui non sono certo io a far qualcosa a spese degli altri e questo è ben noto a tutti, perfino ai NAS, punto primo. Secondo; è chi decanta guarigioni e effetti terapeutici che deve dimostrarne la prova, non certo io. Terzo; che sull’omeopatico non servano analisi è ovvio, è un fatto ormai conosciuto che un omeopatico non contenga una sola molecola di principio attivo, forse servirebbe a capire se per lo meno non sia nocivo dal punto di vista igienico, visto il traffico di boccette che gira.

    [quote name=”filippo”]Cara Rosa innanzitutto io ho offerto un servizio e non ho pubblicizzato nulla…poi se ci tieni tanto ad analizzare cosa c’è nell’escozul perchè non te lo vai a prendere o incarichi qualcuno di andartelo a prendere? Ma guarda che sei un bell’elemento…vorresti fare la grande paladina a spese degli altri? L’escozul che porto io è su commissione di chi me lo chiede quindi non posso di certo chiedere ad una persona di rinunciare a parte del suo escozul per fartelo analizzare e se tu analizzassi l’omeopatico non troveresti nulla in più di quello che scrivono su tutti i siti. Complimenti[/quote]

  • [quote name=”filippo”]Cara Rosa innanzitutto io ho offerto un servizio e non ho pubblicizzato nulla…poi se ci tieni tanto ad analizzare cosa c’è nell’escozul perchè non te lo vai a prendere o incarichi qualcuno di andartelo a prendere? Ma guarda che sei un bell’elemento…vorresti fare la grande paladina a spese degli altri? L’escozul che porto io è su commissione di chi me lo chiede quindi non posso di certo chiedere ad una persona di rinunciare a parte del suo escozul per fartelo analizzare e se tu analizzassi l’omeopatico non troveresti nulla in più di quello che scrivono su tutti i siti. Complimenti[/quote]
    Stupenda analisi scientifica. sigh!!!!!!!!!!

  • il prodotto interessa? io vado a cuba spesso e so comee dove reperirlo.

    se mi mandate la cartella clinica ve lo porto
    xxxxxxx

  • Buon viaggio e si diverta a Cuba anche da parte nostra, per il resto lo ha capito vero che questo non è un sito di scambio mesaggi? Lo trovo maleducato il suo intervento.

    [quote name=”giuseppe”]il prodotto interessa? io vado a cuba spesso e so comee dove reperirlo.

    se mi mandate la cartella clinica ve lo porto
    xxxxxxx[/quote]

  • [quote name=”giuseppe”]il prodotto interessa? io vado a cuba spesso e so comee dove reperirlo.

    se mi mandate la cartella clinica ve lo porto
    xxxxxxx[/quote]
    [quote name=”giuseppe”]il prodotto interessa? io vado a cuba spesso e so comee dove reperirlo.

    se mi mandate la cartella clinica ve lo porto
    xxxxxxx[/quote]
    Si, per me un olio protezione solare 30ch.

Rispondi a Anonimo Annulla risposta

9 − otto =