LogoQuadrato Scetticamente

Primarie, sei domande per la scienza 1 commento


E’ tempo di campagne elettorali. L’impatto mediatico che ne deriva è devastante, non c’è momento in cui su radio, giornali TV non appaia un candidato che propone la sua ricetta magica da porre agli Italiani. Noi non ci occupiamo certo di politica, ma la politica può condizionare il nostro futuro. Nel recente confronto televisivo tra i cinque candidati alle primarie del centrosinistra, i problemi della scienza e della ricerca non sono comparsi, né trovano particolare spazio nel dibattito politico in corso a dispetto della loro centralità per lo sviluppo nazionale.

Un gruppo di giornalisti scientifici, blogger, ricercatori e cittadini, constatata la mancanza di domande ai candidati alle primarie del centrosinistra sulle loro posizioni politiche in materia di scienza e ricerca, e ritenendo invece che da queste politiche dipenderà il futuro sociale ed economico a medio e lungo termine del paese, ha quindi deciso di chiedere ai candidati di rispondere a sei temi di grande respiro, in modo da offrire ai cittadini un panorama più completo della loro proposta politica.

“Le Scienze”, offrendosi di dare supporto e visibilità all’iniziativa  –  che può essere ripresa e amplificata da chiunque lo ritenga opportuno  –  pubblicherà le loro risposte.

I primi a essere interpellati sono i candidati del centrosinistra: Bersani, Puppato, Renzi, Tabacci, Vendola. Le stesse domande saranno poste ai candidati delle primarie del PDL e di tutti i partiti/movimenti che sceglieranno il loro leader con questo strumento. In una seconda fase, saranno preparate le domande per le elezioni politiche. L’iniziativa non sostiene alcun movimento politico.

Le sei domande

1. Quali politiche intende perseguire per il rilancio della ricerca in Italia, sia di base sia applicata, e quali provvedimenti concreti intende promuovere a favore dei ricercatori più giovani?

2. Quali misure adotterà per la messa in sicurezza del territorio nazionale dal punto di vista sismico e idrogeologico?

3. Qual è la sua posizione sul cambiamento climatico e quali politiche energetiche si propone di mettere in campo?

4. Quali politiche intende adottare in materia di fecondazione assistita e testamento biologico? In particolare, qual è la sua posizione sulla legge 40?

5. Quali politiche intende adottare per la sperimentazione pubblica in pieno campo di OGM e per l’etichettatura anche di latte, carni e formaggi derivati da animali nutriti con mangimi OGM?

6. Qual è la sua posizione in merito alle medicine alternative, in particolare per quel che riguarda il rimborso di queste terapie da parte del SSN?

L’iniziativa è promossa e organizzata attraverso il gruppo Facebook “Dibattito Scienza

Hashtag Twitter: #dibattitoscienza #primarieCSX

Primi firmatari

Federico Baglioni, biotecnologo e blogger

Stefano Bagnasco, fisico INFN e blogger

Massimo Barberi, giornalista scientifico

Marco Fulvio Barozzi, insegnante e blogger

Silvia Bencivelli, giornalista scientifica

Martino Benzi, blogger

Dario Bressanini, chimico e blogger

Renato Bruni, ricercatore universitario e blogger

Michele Castellano, direttore di ricerca INFN

Marco Cattaneo, direttore di Le Scienze e National Geographic

Paola Emilia Cicerone, giornalista scientifica

CICAP, Comitato italiano per il controllo delle affermazioni sul paranormale

Manuela Cirilli, fisico, Knowledge Transfer Group, CERN

Moreno Colaiacovo, bioinformatico e blogger

Roberto Defez, ricercatore e gestore di salmone.org

Claudia Di Giorgio, giornalista scientifica

Piero Fabbri, matematico e blogger

Marco Ferrari, giornalista scientifico

Andrea Gentile, giornalista scientifico

Daniele Gouthier, editore

Maria Vittoria Guarino, laureanda in valutazione d’impatto e cert. ambientale

Giulio Matteucci, blogger

Beatrice Mautino, giornalista scientifica

Daniele Oppo, giornalista scientifico

Daniela Ovadia, giornalista scientifica

Paolo Pascucci, blogger

Jacopo Pasotti, giornalista scientifico e direttore di Planete

Emanuele Perugini, giornalista scientifico e direttore di Pianetascienza

Giovanni Sabato, giornalista scientifico

Ranieri Salvadorini, giornalista scientifico

Renato Sartini, giornalista scientifico

Cristina Serra, giornalista scientifica

Giovanni Spataro, giornalista scientifico

SWIM, Science Writers in Italy

Fabio Turone, giornalista scientifico

Paolo Valente, ricercatore INFN

Bruna Vestri, blogger

(Chi desidera aderire all’iniziativa può scrivere a redazione@lescienze.it specificando nel soggetto “Dibattito Scienza”)

Hanno aderito finora:
Marco Del Mastro, fisico delle particelle e blogger
Dario De Rosa, laureando in Viticoltura ed Enologia
Marco Crespi – redattore scientifico
Mauro Scanu, giornalista scientifico
Andres Reyes, blogger
Mariagrazia Portera, dottoranda in Filosofia
Paolo Tieri, ricercatore CNR
Luciano Coluccia, ingegnere ambientale e redattore di Una Città
Matteo Cerri, ass. prof. dip. scienze biomediche Università di Bologna
David Ciancarelli, laureato in ecologia dei cambiamenti climatici
Cosimo Gaudiano, laureato in Scienze Forestali
Valentina Barbieri, postdoc in Bioinformatica e cervello in fuga (USA)
Matteo Rossini, socio CICAP e blogger
Marco Gatti, direttore responsabile di Espansione
Marco Boscolo, giornalista scientifico
Luca Gragnaniello, fisico École Polytechnique Fédérale de Lausanne
Fabio Rosso, ordinario di Fisica Matematica Università di Firenze
Ilaria Sani, postdoc in neurofisiologia
Martina Saporiti, giornalista scientifica
Claudia Laperchia, Ricercatrice in Neuroscienze, Università di Verona
Carmela Maria Cellamare, ricercatrice ENEA
Samuele Bulgari, odontoiatra
Fabio Pagan, giornalista scientifico
Sergio Della Sala, Professore di Neuroscienze, Edimburgo
Paolo Gifuni, blogger
Salvo Di Grazia, medico e blogger
Luisa Galgani, dottoranda in biologia marina in Germania
Andrea Boggio, Associate Professor of Legal Studies, Bryant University
Sabrina Pinori – Dottorato in Fisica dell’Atmosfera
Stefano Mersi CERN Staff (Ricercatore)
Roberto Corsini, Fisico, Accelerator and Beam Physics Group – CERN
Redazione “Moebius” – Radio24
Michele Luzzatto, editor
Antonio Emidio Fortunato, postdoc in biologia, CNRS Parigi
Giuseppe Boccignone, Ass. Prof. Univ. degli Studi di Milano
Mauro Venier, Physicist, Siemens AG
Paolo Montagna – Centro di Educazione Ambientale di Matera
Lamberto Camurri, genetista
Tania Tanfoglio, insegnante e blogger
Eleonora Piraino, avvocato

Stefano Sandrelli, giornalista scientifico
Carlo Cosmelli – docente universitario
Andrea Ferrero, ingegnere Giuseppe Rinaldin, Fisico, specializzando in Fisica Medica
Matteo Allegretti: Dottorando Max Planck Institute of Biophysics, Francoforte
Lorenzo Galoppini, Livorno, impiegato pubblico
Stefano Cusumano, studente di Fisica
Giuseppe Nuovo, fondatore ed amministratore Rete www.argonauti.org
Davide Paltrinieri, Research Assistant at SecLab/UCSB
Luigi Galati, medico
Paolo Sudiro,Field Logging Supervisor,Baker Hughes
Gabriella Gallo insegnante
Giordano Masini, imprenditore e blogger
Serena Psoroulas, Fisico, Paul Scherrer Institut, Svizzera
Andrea Ballabeni Ricercatore (Medical School/School of Public Health Harvard
Gabriele Dello Preite, studente
Emiliano Ricci, giornalista scientifico
Stefano Milano, giornalista e caporedattore “Oxygen”
Paolo Salucci, cosmologo
Giacomo Tarsi, astronomo
Maria Forcellato, maestra in pensione
Federico Panduri, insegnante
Vinenzo Cordiano, medico, pres. Sez. Vicenza Ass. medici per l’ambiente
Luigi Rosa – Consulente IT, blogger
Rita Bugliosi, giornalista, Ufficio Stampa del Cnr
Riccardo Fallini, fondatore di MolecularLab. it
Francesco Rizzo, preparatore atletico
Stefano Morini, chimico
Josef Vuch, Biotecnologo
Alessia De Felice, dottoranda in Farmacologia e Tossicologia, Ist. Sup. di Sanità
Antonio Sidoti, ricercatore INFN
Orfeo Morello,- dottore in ingegneria informatica, divulgatore e blogger
Riccardo Musenich, ricercatore INFN
Claudio De Tommasi, Ingegnere Elettronico
Enrico Predazzi Presidente Agorà Scienza
Stefano Bazzoli, naturalista
Cecilia Maria Calamani, matematica e direttore di Cronache Laiche
Alessandro Cavallini, giornalista pubblicista
Giovanni Boaga Consulente informatico e blogger
Francesca Perinelli, architetto e blogger
Roberto Andrea Tioli, Agente di Commercio
Diego Tavazzi, caporedattore di Edizioni Ambiente
SCIENTIFICAST, blog scientifico ed associazione culturale
Luca Demattè, Ph. D., (ex-)fisico
Giuliana Galati, fisica e blogger
Marino Franzosi, informatico
Andrea Badiali
Simone Ieva, dottorando in astrofisica presso l’Osservatorio di Parigi
Luca Musumeci  –  Biologo
Sara Garcia Gomez, biologa
Manuela Arata, dirigente CNR
Alessandro DeMaria – Perito chimico e blogger
Fabio Sabatini, ricercatore in economia politica e blogger
Massimiliano Sforzini, esperto ICT e blogger
Stefania Tavano, PhD Student, Max Planck Inst. of Molecular Cell Biology and Genetics, Dresden
Enea Melandri, blogger
Pasquale Lucia, PhD, Structural Eng.
Dario Melgari (dottorando in biologia biomedica presso l’Università di Bristol, UK)
Federica Sgorbissa, giornalista scientifica, direttore di OggiScienza
Giancarlo Orrù, programmatore e blogger
Elvira Rampello, Oncologo
Alice Visintin, medico psichiatra
Giuliano Parpaglioni, Biologo Nutrizionista e blogger
Gian Luigi Greppi   –  Consulente del lavoro
Jason Fontana – blogger e studente Master in Molecular and Cellular Biotechnology, UniTN
Diego Leva Dottore Agronomo
Francesca Bonatta, blogger
Alberto Ragni, studente in medicina e chirurgia
Allan Bay, giornalista
Francesca Sartogo, insegnante (e blogger a tempo perso)
Laura Bonaventura – chimico e blogger
Brunetto Meneghello – P. Chimico, Tecnico ARPA
Ezio Bussoletti, docente di fisica e tecnologie spaziali
Federica Cenacchi, informatica
Alberto Bragagnolo, studente di Fisica e socio Mensa
Nico Pitrelli, comunicatore scientifico
Edgardo Lugaresi, Biologo nutrizionista
Francesco Cassata, docente di Storia contemporanea all’università di Genova
Paolo Bianchi, blogger scientifico e podcaster
Sabrina Lovo, studentessa in Biotecnologie
Antonino Cassotta, studente in Biotecnologie Mediche e blogger
Roberto Natalini, Matematico e blogger
Luca Albertazzi (ingegnere e fisico)
Angelo Romano, biotecnologo, PhD
Andrea Rombecchi, biotecnologo e studente di biotecnologie farmaceutiche
Antonio Ciriello, Dottore di ricerca e ingegnere
Domenico Gentile – blogger
Antonio Croce, Dottore di ricerca in Biologia Applicata
Luca Di Fino, blogger e divulgatore
Isidoro Ferrante, ricercatore di fisica Università di Pisa
Lucio Braglia, General Manager c/o Windy Pizza Plus, Los Angeles
Carolina Borella, organizzatrice eventi scientifici e progetti didattici
Silvano Fuso, docente di chimica e divulgatore
Maria Letizia Verola, insegnante
Luciano Vettorato, Biologo
Michele Vinante, chimico, post doc presso l’Università di Trento
Giuseppe D’Amico, studente di Biologia
Giuseppe Perelli, dottorando in Scienze Computazionali e Informatiche
Alessandro Sarretta, Ricercatore CNR-ISMAR
Myrta Gruning, ricercatore in Fisica, Coimbra (Portogallo)
Mario Marani, Dirigente Scolastico in pensione e Citizen Scientist
Gabriella Leone, anatomo patologo
Alessandro Zocco, Culham Centre for Fusion Energy, Oxford
Giuseppe Verde, ricercatore dell’INFN
Fabio Sclosa, studente di Biotecnologie
Annalisa Santi, insegnante e collaboratrice di ricerca
Graziella Morace, biologa, ricercatore
Valeria Gandus, giornalista
Mario Davide Roffi, studente di medicina
Luca Pizzagalli, studente di ingegneria
Cristina Zanini Barzaghi, ingegnera civile
Mauro Rossetto, Direttore Polo museale di Palazzo Belgiojoso, Lecco
Nicolò Paracini, laureando in Chimica e Tecnoligie Farmaceutiche
Chiara Mariottini, ricercatrice italiana residente a New York
Giuseppe Biamonti, CNR
Elena Forvi, PhD. Post-Doc presso CEA-Leti, Grenoble (Francia)
Amedeo Castrignanò, progettazioni strutture ed impianti
Luca Menichelli, amministratore del sito www.scetticamente.it
Olivia Levrini, ricercatrice in Didattica della fisica
Annamaria Vinci, matematico
Alessio Facchin, Dottorando, Università di Pavia
Rosa Contino, redazione di Scetticamente
Giulio Cavalli, autore, attore, consigliere regionale in Lombardia
Roberta Daini, Professore di neuroscienze cognitive
Gennaro Carotenuto, ricercatore universitario
Patrizia Asproni, Presidente Fondazione Industria e Cultura
Anna Maria Brandinelli, consulente attività e servizi di informazione
Ignazio Lacirasella, Dottorando in Matematica
Elisa Frisaldi, giornalista scientifica e post-doc all’Ist. Naz. di Neuroscienze
Giorgio Pipponzi, geologo
Marco Gnugnoli, studente di biotecnologie
Eugenio Battaglia, biotecnologo
Simone Pelagotti, blogger
Sara Muttoni, attrice, laureata in Neurobiologia


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × quattro =

Un commento su “Primarie, sei domande per la scienza

  • Rino

    Ottima iniziativa. Già la Puppato ha risposto. Ha fatto capire che non capisce nulla di scienza e che occorrerebbe innanzitutto una campagna di divulgazione scientifica tra i nostri politicanti. Insieme alle dichiarazioni di Vendola (altro qualunquista) risulta chiaro che se questi sono i nostri politicanti, non ci possiamo aspettare nulla di meglio dai nostri connazionali. Ogni paese ha i politici che si merita. Evidentemente l’Italia sta regredendo (o è già regredita) verso il medioevo. Speriamo in qualcuno migliore: spes ultima dea.