Terza Giornata Antisuperstizione – Vasto

GAS 2011

17 Giugno 2011. Venerdi. Un giorno come un altro, potrebbe dire qualcuno, e invece ha avuto una particolarità che non può passare inosservata: era Venerdi 17. E Allora? Cosa avrebeb di particolare questo binomio di giono della settimana e numero? Nulla per chi non ha qualcosa a che spartire con il concetto di superstizione, ma molto per chi ne è succube. Da parte nostra, degli scettici, la giornata riveste invece una grossa importanza perché rappresenta la Giornata Anti-Superstizione. In tutta italia  il CICAP ha organizzato, in vari modi dai più seri convegni ai più variopinti eventi di piazza, per sfidare la superstizione e dimostrarne l’infondatezza .

Il nascente gruppo Abruzzo e Molise , capitaato da Luca Menichelli e Francesco Ruggirello antenne CICAP rispettivamente per Vasto e Pescara, hanno usufruito della collaborazione della Libreria Mondadori di Vasto che ha fornito l’appoggio logistico alla manifestazione. In circa 80 persone sono intervenute per sfidare la sorte attraverso l’attarversamento della scala, il rovesciamento del sale, la rottura degli specchi e altro per meritarsi il certificato di Non Superstizioso. Quella che segue è il nostro modo di ricordare l’eventi, attraverso una breve rassegna fotografica.

Felici e diplomati...

Una panoramica

E ci sono anche io...

Un bel brindisi

Sotto la scala

Piccoli scettici... crescono

Che bello rompere gli specchi

 

One thought on “Terza Giornata Antisuperstizione – Vasto

Lascia un commento

10 − due =