Scie chimiche?

Scie chimiche, analisi in quota. Seconda parte 36 commenti


Scie chimiche?

Scie chimiche?

In un precedente articolo, Scie chimiche – Finalmente una prova ?!, avevamo messo in evidenza alcune irregolarità sulle analisi in quota effettuate dai collaboratori del comitato Tanker Enemy, in particolare ci chiedevamo il motivo per cui un laboratorio avesse deciso di refertare come liquidi delle polveri. La risposta giustificativa alle nostre perplessità è stata un po’ deludente avendo il responsabile del comitato dichiarato che le polveri prima di essere analizzate devono essere diluite in acqua distillata e quindi è normale avere un risultato riguardante i liquidi e non i solidi. Mi dispiace dissentire da questa giustificazione, ma la procedura non è affatto così. Per essere certi di non incappare noi in errori abbiamo consultato un professionista del settore, il Professor Pellegrino Conte, Dottore in Chimica e Dottore di ricerca in chimica agraria professore associato di chimica agraria all’università degli studi di Palermo. Ecco riportata il suo parere circa le analisi effettuate

L’analisi delle polveri o, in genere, dei solidi si fa mediante spettroscopia per assorbimento atomico. Questo tipo di tecnica fa uso di soluzioni. Quindi il campione solido deve essere portato in soluzione, non sospeso come dice lui. Per portarlo in soluzione lo devi mineralizzare. Ci sono diverse procedure, ne riporto una.

  • ne pesi una quantità esatta;
  • lo metti in forno a microonde in sospensione con acidi forti ;
  • i metalli passano in soluzione in forma cationica; raccogli la soluzione e la porti a un volume noto;
  • fai l’analisi ed ottieni la risposta in termini di g/L. Tuttavia, il tuo riferimento è la quantità di materiale solido da cui sei partito, perché a te interessa sapere quanto di quel metallo è presente nel solido. Di conseguenza devi poi usare dei fattori di conversione che ti esprimono i risultati in mg/kg di campione solido.

Quindi, credendo alla buona fede di chi ha effettuato i prelievi, si sottolinea comunque che la procedura di analisi effettuata non è del tutto esatta e non dice la quantità delle componenti che effettivamente sono presenti nel campione prelevato. Ma la cosa non finisce qui.

Il prelievo non va effettuato  con cotone o l’ovatta. Questi  possono essere a loro volta contaminati. Occorrerebbe fare un bianco e mineralizzare la sola ovatta usata per il prelievo per escludere una eventuale contaminazione. Sulla validità nell’uso dei dischetti in cotone dipende da come sono stati lavorati. La buona pratica di laboratorio prevede i bianchi. Senza di essi i valori numerici sono numeri al lotto. La comune  polvere, inoltre, può contenere questi elementi. Se qualcuno usa il borotalco ecco spiegato la loro presenza nella polvere. Il bario è uno degli elementi contenuti nella cipria e anche l’alluminio è uno dei componenti dei cosmetici… oltre a essere ampiamente utilizzato nelle parti metalliche dei seggiolini degli aerei e non solo.

Quindi anche escludendo eventuali manipolazioni del referto le analisi non dimostrano nulla se non il fatto che il prelievo è stato effettuato da persone che non hanno la benché minima idea della composizione della normale polvere, come se il mondo in cui viviamo sia un’asettica bolla senza sostanze se non quelle che crediamo essenziali alla vita. Il nostro obiettivo non è quello di nascondere delle verità, ma di cercarle in maniera scientifica e non c’è nulla di scientifico e probatorio nell’operato di una persona che, seppur mossa da buona volontà, crede di dimostrare un complotto attraverso approssimative analisi eseguite in maniera sbagliata che non servono a nulla.

 

Luca Menichelli

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 + quattro =

36 commenti su “Scie chimiche, analisi in quota. Seconda parte

  • Luck Blachs

    @Menichelli:Iera sera 5 ottobre a Voyager hanno parlato di scie chimiche.Voyager indagare per capire. E quello sarebbe il metodo d’indagine?Luca,ma i protocolli d’indagine mi pare sian presi pari pari da quelli di Adam Kondom? oppure alla omeopatica Boy..n?Tu ne sai qualcosa in piu’?Ciao.

  • Gianni Comoretto

    Voyager è una trasmissione di intrattenimento. Un servizio di Voyager ha lo stesso valore di un episodio di Martin Mystere (che sulle scie chimiche dice cose molto più serie), o di X-files.

    Tanti anni fa sono stato intervistato da Voyager, in una puntata in cui si raccontava di un avvistamento di UFO a Firenze negli anni ’50. Il reporter mi raccontò di un servizio del cinegiornale Luce, in cui lanciarono un palloncino e lo filmarono spacciandolo per UFO, perché arrivati troppo tardi per poter vedere qualcosa. Giacobbo lo presentò come autentico.

  • CSSC sopra Roma

    SPERO VIVAMENTE CHE VI PAGHINO E ANCHE BENE PERCHè NON POSSO IMMAGINARE CHE ESISTANO DEI MENTEGATTI COME VOI CHE SPARANO STE STRONZATE GRATIS. MA CHE SI DEVE FARE PER FARVI CAPIRE? NEMMENO QUESTA ORA è UNA PROVA UN ANALISI IN CUOTA DELLA POLVERE IN CUI C’è ALLUMINIO E BARIO E MI VENITE A DIRE CHE LE ANALISI SONO STATE FATTE MALE, CHE NELLA POLVERE C’è BARIO E ALLUMINIO E ANCHE NELLA CIPRIA? MA DA CHE PIANETA VENITE? FOSSI IN VOI MI RINCHIUDEREI NEL CESSO A VITA.

  • Paolo Gio.

    Ma per la miseria, ma avete un solo neurone in comune voi sciacomicari? Dite le stesse cose alla stessa maniera (sgrammaticata e maleducata) e non sapete niente di niente. Ma perché come cavolo credi che sia composta la terra e la polvere? Ma che ti credi che il bario che dite viene spruzzato proviene da un altro pianeta? Ma cavolo ragiona con il tuo cervello e smettila di sparare cavolate.

    [quote name=”CSSC sopra Roma”]SPERO VIVAMENTE CHE VI PAGHINO E ANCHE BENE PERCHè NON POSSO IMMAGINARE CHE ESISTANO DEI MENTEGATTI COME VOI CHE SPARANO STE STRONZATE GRATIS. MA CHE SI DEVE FARE PER FARVI CAPIRE? NEMMENO QUESTA ORA è UNA PROVA UN ANALISI IN CUOTA DELLA POLVERE IN CUI C’è ALLUMINIO E BARIO E MI VENITE A DIRE CHE LE ANALISI SONO STATE FATTE MALE, CHE NELLA POLVERE C’è BARIO E ALLUMINIO E ANCHE NELLA CIPRIA? MA DA CHE PIANETA VENITE? FOSSI IN VOI MI RINCHIUDEREI NEL CESSO A VITA.[/quote]

  • Luk Blachs

    [quote name=”CSSC sopra Roma”]SPERO VIVAMENTE CHE VI PAGHINO E ANCHE BENE PERCHè NON POSSO IMMAGINARE CHE ESISTANO DEI MENTEGATTI COME VOI CHE SPARANO STE STRONZATE GRATIS. MA CHE SI DEVE FARE PER FARVI CAPIRE? NEMMENO QUESTA ORA è UNA PROVA UN ANALISI IN CUOTA DELLA POLVERE IN CUI C’è ALLUMINIO E BARIO E MI VENITE A DIRE CHE LE ANALISI SONO STATE FATTE MALE, CHE NELLA POLVERE C’è BARIO E ALLUMINIO E ANCHE NELLA CIPRIA? MA DA CHE PIANETA VENITE? FOSSI IN VOI MI RINCHIUDEREI NEL CESSO A VITA.[/quote]
    Da che pianeta venite? non e’ che adesso mi tira fuori anche la criptonite?No grazie nel bagno non posso rinchiudermi,pare ci sia una concentrazione troppo alta di Stronzio(Sr).

  • Luk Blachs

    @Menichelli:non si finisce mai di imparare,oltre ad essere pagato bene ,sei anche di una strana razza.conoscevo i rettiliani ,i grigi,i venusiani,ecc. ecc.ma che tu fossi della razza mentegatto non lo sapevo.illuminami ricco maestro. 😉

  • Mark

    Di sicuro gli sciamisti con il loro spam sopra riportato e ben visibile dimostrano che per attestare la loro ignoranza non servono analisi, basta leggere i loro testi pieni di errori d’ortografia e conditi da un educazione da veri signori LOL

  • Emanuela

    Luk Blachs: attenzione, i mentegatti sono i peggiori!! Ne è una prova il fatto che non li conoscessi: sono talmente bravi a tramare complotti in segretezza che nessuno ne aveva mai sentito parlare.
    Cmq, CSSC sopra Roma, di metalli presenti nell’atmosfera ma soprattutto nei cosmetici, ne sa qualcosa la mia disidrosi da allergia!!! 80€ in farmacia per cipria, rossetto ecc ecc “metal free”, cut vegna…

  • CSSC sopra Roma

    SOLO DEI CIECHI NON RIESCONO A VEDERE L’EVIDENZA DELLE SPRUZZATE CLANDESTINE. SOPRA ROMA PASSANO CENTINAIA DI AEREI OGNI GIORNO E VI SEMBRA UNA COSA NORMALE? MA VOI DEL CICAP PROPRIO NON LO VOLETE AMMETTERE. SPERO VI PAGHINO PERCHè NON POSSO CREDERE ESISTANO DEI DECELEBRATI COME VOI CHE NON RIESCONO A VEDERE QUELLO CHE ACCADE.

  • Luk Blachs

    @ Manuela:ahii ma quanto ti costa il sabato sera tra discoteca pizza e cipria 80 euri?Ti pagano per andare in discoteca ha decelebrarti?(ogni riferimento non e’ puramente casuale)devo pero’ ammettere che il termine “spruzzate clandestine” e’ geniale e pazzesco. Qui mi sa che ci vuole De Vincetiis.E’chiaro che non intendo per te Manuela.E non usare termini cosi complicati (disidrosi)il “Comitato Spruzzi Spruzzetti Clandestini” sta controllando i voli.

  • CSSC sopra Roma

    PRIMA DI SPARLARE IMPARA A SCRIVERE IN ITALIANO, METTI SEMPRE HA CON L’HACCA QUANDO L’HACCA NON CI VUOLE. DISINFORMATORE, DECELEBRATO E ANCHE IGNORANTE. NON C’è FINE AL PEGGIO VEDO.

    [quote name=”Luk Blachs”]@ Manuela:ahii ma quanto ti costa il sabato sera tra discoteca pizza e cipria 80 euri?Ti pagano per andare in discoteca ha decelebrarti?(ogni riferimento non e’ puramente casuale)devo pero’ ammettere che il termine “spruzzate clandestine” e’ geniale e pazzesco. Qui mi sa che ci vuole De Vincetiis.E’chiaro che non intendo per te Manuela.E non usare termini cosi complicati (disidrosi)il “Comitato Spruzzi Spruzzetti Clandestini” sta controllando i voli.[/quote]

  • myrose

    [quote name=”CSSC sopra Roma”]PRIMA DI SPARLARE IMPARA A SCRIVERE IN ITALIANO, METTI SEMPRE HA CON L’HACCA QUANDO L’HACCA NON CI VUOLE. DISINFORMATORE, DECELEBRATO E ANCHE IGNORANTE. NON C’è FINE AL PEGGIO VEDO.

    [quote name=”Luk Blachs”]@ Manuela:ahii ma quanto ti costa il sabato sera tra discoteca pizza e cipria 80 euri?Ti pagano per andare in discoteca ha decelebrarti?(ogni riferimento non e’ puramente casuale)devo pero’ ammettere che il termine “spruzzate clandestine” e’ geniale e pazzesco. Qui mi sa che ci vuole De Vincetiis.E’chiaro che non intendo per te Manuela.E non usare termini cosi complicati (disidrosi)il “Comitato Spruzzi Spruzzetti Clandestini” sta controllando i voli.[/quote][/quote]
    Per cortesia, niente insulti.
    Decelebrato è errato, in italiano si dice decerebrato.

    Rosa

  • Emmanuel Goldstein

    Ti prego CSSC, dimmi che stai scherzando a scrivere così. Non posso credere che tra milioni di spermatozoi sia stato tu a vincere la gara per la procreazione. Vada che credi alla scie chimiche e già questo non depone a tuo vantaggio, ma almeno evita di essere: maleducato, ignorante, arrogante. Ti arroghi il diritto di riprendere gli altri per l’Italiano e poi scrivi deceLebrato, Hacca e chi più ne ha più ne metta.
    Ma voi sciachimici avete un solo cervello condiviso? Sapete solo dire queste 4 cavolate, ma qualche discussione seria?

    [quote name=”CSSC sopra Roma”]PRIMA DI SPARLARE IMPARA A SCRIVERE IN ITALIANO, METTI SEMPRE HA CON L’HACCA QUANDO L’HACCA NON CI VUOLE. DISINFORMATORE, DECELEBRATO E ANCHE IGNORANTE. NON C’è FINE AL PEGGIO VEDO.

    [quote name=”Luk Blachs”]@ Manuela:ahii ma quanto ti costa il sabato sera tra discoteca pizza e cipria 80 euri?Ti pagano per andare in discoteca ha decelebrarti?(ogni riferimento non e’ puramente casuale)devo pero’ ammettere che il termine “spruzzate clandestine” e’ geniale e pazzesco. Qui mi sa che ci vuole De Vincetiis.E’chiaro che non intendo per te Manuela.E non usare termini cosi complicati (disidrosi)il “Comitato Spruzzi Spruzzetti Clandestini” sta controllando i voli.[/quote][/quote]

  • Luk Blachs

    Giustamente Rosa riporta l’ordine.Anche io sono uscito dalle righe,pero’ come dice Emmanuel,caro sopra roma e’ tempo di discussione.Rosa: decelebrato forse da decelebretion?

  • Emanuela

    “L’evidenza delle spruzzate clandestine” è un ossimoro che non si sentiva dai tempi della “volontaria follia” di Giambattista Marino. Qua stiamo a confrontarci con gente “oltre”, la nostra razionalità e la nostra mancanza di celebro non possono arrivare a tanto, rassegnamoci…

  • Marck

    mamma mia ma qual fuffaro di straker è ancora a piede libero ? possibile che ci sia ancora qualcuno che crede a queste stupide leggende metropolitane sulle scie ???

  • Restituite il mondo

    Vi dovrebbero tutti condannare per concorso in strage. Ma vi rendete conto di quello che state facendo al pianeta? Disinformare non vi salverà lo sapete? Ora godete, ma prima poi lo scempio darà sui frutti e come un bumerang vi colpirà anche a voi. Tankerenemy sta cercando di aprire gli occhi agli italiani e ci riuscitrà, la vostra disinformazione non ci fermerà garantito.

    P.S. ora che state fallendo sentiremo la vostra mancanza. Pianegremo al funerale.

  • Casio

    [quote name=”Restituite il mondo”]Vi dovrebbero tutti condannare per concorso in strage.[/quote]

    Scusa quale strage? L’analisi dei dati Istat del 2010 dice:

    “Cresce ancora la vita media in Italia: secondo l’Istat, [..] nel nostro Paese la speranza di vita è arrivata a 79,1 anni per gli uomini (+0,3 rispetto al 2009), e a 84,3 anni per le donne (+0,2). Prosegue, dunque, il processo di riavvicinamento degli uomini alle donne per quel che interessa le condizioni di sopravvivenza. […]
    A migliorare sono soprattutto le condizioni di sopravvivenza della popolazione anziana. All’età di 65 anni la speranza di vita residua è nel 2010 di 18,3 anni per gli uomini (+0,2 sul 2009) e di 21,9 anni per le donne (+0,2).
    Per quanto riguarda la distribuzione territoriale il quadro dell’Istat conferma che le regioni dove si vive di più sono quelle del Nord-est e del Centro.”

    Per quanto riguarda i dati relativi al 2011:
    “«L’Italia raggiunge il traguardo storico dei 60 milioni di abitanti, tra questi il 20,3% ha più di 65 anni» si sottolinea nella relazione presentata dal ministro della Salute Renato Balduzzi. «Al 1 gennaio 2011 i residenti» nel nostro Paese «sono 60.626.442 unità. Il Nord è la ripartizione con il maggior numero di residenti, 27 milioni e 700.000 unità, pari al 45,8% del totale. Al Centro i residenti sono, invece, quasi 12 milioni, il 19,7%, mentre nel Mezzogiorno sono quasi 21 milioni, pari al 34,5%».
    Una delle ragioni dell’allungamento della speranza di vita è nella maggiore efficacia delle cure nei confronti di malattie un tempo del tutto mortali. La riduzione della mortalità per tumori ad esempio, che ha avuto inizio più recentemente a partire dagli anni novanta, è del 20% circa fra gli uomini e del 10% fra le donne. È quanto emerge dalla Relazione sullo stato sanitario del paese 2009-2010. «Si prevede che nel 2010, in Italia – si legge – si verifichino circa 122mila decessi per tumore nella fascia d’età 0-84 anni, di cui il 59% costituito da uomini (circa 73mila). Tale cifra è il risultato della progressiva riduzione della mortalità per tumore, attesa anche per i prossimi anni in entrambi i sessi. Il risultato complessivo, nel periodo 1998- 2005, è quello di un trend in riduzione della mortalità per tutti i tumori».”
    http://www.corriere.it/salute/11_dicembre_13/speranza-vita-stato-salute-rapporto_26479960-256d-11e1-97ba-d937a4e61a87.shtml

    Ripeto la domanda: scusa, quale strage?

  • The MaxX

    [quote name=”CSSC sopra Roma”]PRIMA DI SPARLARE IMPARA A SCRIVERE IN ITALIANO, METTI SEMPRE HA CON L’HACCA QUANDO L’HACCA NON CI VUOLE. DISINFORMATORE, DECELEBRATO E ANCHE IGNORANTE. NON C’è FINE AL PEGGIO VEDO.[/quote]

    Visto e considerato che nemmeno tu, a quanto sembra, sai scrivere in Italiano correttamente, sembra la scena del bue che da del cornuto all’asino.

    Con il massimo rispetto per buoi ed asini.