Bepe Grillo in una delle sue esibizioni

Il salto del Grillo … 38 commenti



…Quando la pseudoscienza diventa spettacolo ( ? )

Bepe Grillo in una delle sue esibizioni

Bepe Grillo in una delle sue esibizioni

Prima di scatenare inutili polemiche legate alla situazione politica nazionale, voglio assicurare il lettore che non sto assolutamente parlando del lato politico della questione, ma di quello prettamente scientifico o meglio , dato l’argomento, pseudoscientifico.
Da bambino ero appassionato di un personaggio comico tutto fuori dagli schemi. Appariva sullo schermo con la sua barbetta e una vocina inconfondibile, sparando su tutto e tutti facendomi fare delle mega risate che ancora ricordo. Era un mio idolo, essendo ( io ) bravo nelle imitazioni era diventato il mio modello e ricordo gli spettacoli scolastici in cui sfoderavo il mio repertorio comico con la sua imitazione sia nella voce che nei gesti . Poi è scomparso dalla circolazione per ripresentarsi al popolo della rete attraverso il Meet Up( sono stato uno dei primi iscritti in Abruzzo n.d.r. ) e finalmente potevo ammirare di nuovo il mio idolo di fanciullo; Il nuovo Grillo è un uomo diverso. Utilizza la rete per cercare informazioni sempre alla ricerca di una notizia bomba da presentare alla sua platea di persone che lo ascoltano e applaudono senza nemmeno capire una sola parola di quello che dice. È diventato un complottista: uno contro tutti. Non importa se quello che dice è verificato o meno, l’indole è quella di tutti i vari complottisti che ci sono in giro con storie al limite dell’inverosimile condite da scontri tra illustri scienziati contro lo strapotere delle industrie di profitto ( non importa che siano farmaceutici, petroliferi, militari ) che contrastano invenzioni capaci di cambiare l’umanità a cui non viene permesso di emergere.
È così che il buon grillo si presenta con un motore a idrogeno esaltando il fato che il prodotto della sua combustione è acqua che può essere bevuta. Un innovazione signori, non inquina eppure non viene prodotto. È un classico esempio dello strapotere delle industrie petrolifere che contrastano l’uso dell’idrogeno. Uno scrosciare di applausi. Però il buon Beppe si è dimenticato di dire quanto si è inquinato per produrre quell’idrogeno ecologico, perché caro Beppe lo sai vero che è stato utilizzato petrolio per produrre l’energia necessaria all’estrazione dell’idrogeno dall’acqua?
Poi è arrivato il momento dell’esaltazione dell’olio di colza, il biodiesel come si ama chiamare. Stesso discorso. Ci si è dimenticato di dire l’impatto ambientale che richiederebbe la coltivazione del quantitativo necessario di mais per la sua produzione ( ci sono decine di studi di non fattibilità condotti dove hanno tentato la produzione di biodiesel da mais, ma naturalmente si dirà che sono pilotati dalle industrie petrolifere ) , ma l’importante non è quello di migliorare l’ambiente, ma andare contro i poteri forti.

Ma non ci si limita a questo. Caro Beppe ti stimo, ma non metterti a fare lo scienziato, ritorna a fare il comico ti prego. Non possiamo accettare  che

Peter Duesberg sostiene che HIV non provoca AIDS

Peter Duesberg sostiene che HIV non provoca AIDS

spargi questi allarmismi : http://www.youtube.com/watch?v=Ng_S2kgw85Q&feature=related

Qualcuno potrebbe darti retta e sospendere le terapie anticancro , perché se è stato Beppe Grillo a dirlo , lui che sa le cose e vuole informarci dei rischi , lui che contrasta i poteri forti e sa che quelle terapie inutili servono solo ad arricchire il quarto potere allora possiamo stare certi che è vero.

Non pui rischiare che qualcuno ti dia retta anche in questo:
http://www.youtube.com/watch?v=plR_fgnNiWg&feature=related

Caro Beppe diffondere la malsana idea che , essendo parola di un premio nobel ( quindi attendibile??? ) è sicuramente vero , aiuta solo a creare disinformazione. Peter Duesberg ha solo dimostrato di essere una mente in cerca di gloria creando una storia di complotto con una trama ormai tristemente nota. Perché mai dovremmo dare retta a Peter Duesberg? Perché è un Premio Nobel e quindi attendibile, almeno quello che dice Grillo. Ma allora perché non ascoltare Luc Montagnier e Robert Gallo che sono gli artefici della scoperta dell’HIV pure loro Premi Nobel? Oppure perché non ascoltare il parere della nostra Rita Levi Montalcini, Premio Nobel anche essa? Ma è naturale. Loro sono servi del potere, Duesberg invece esce dal coro e quindi attendibile. Dimenticavo, ma dove l’hai letto che Duesberg è un Premio Nobel ( http://it.wikipedia.org/wiki/Vincitori_del_Nobel_per_paese )
Ora è il momento dell’ultima crociata del paladino comico : stop ai vaccini.
I vaccino provocano malattie irreversibili, hanno effetti devastanti, provocano autismo ( malgrado l’ipotesi di Wakefield ormai si sono dimostarte delle bufale colossali http://medbunker.blogspot.it/2009/11/vaccini-wakefield-vaccini-autismo-e.html e http://medbunker.blogspot.it/2011/12/wakefield-altre-prove-della-truffa.html ) e hanno solo l’obiettivo di rimpinguare le casse delle industrie farmaceutiche. Molti sono i casi riportati ad avvalorare le varie tesi, ma è tutto così?
Alzi la mano chi crede dell’innocuità dei vaccini. Non ci credo nemmeno io e so per certo che hanno anche effetti, come dice Grillo, devastanti e posso assicurare, lavorando in una terapia intensiva lo so, che in alcuni casi provocano crisi che potrebbero anche essere mortali. Se ci si limitasse a questo allora potremmo dare ragione agli allarmisti, ma posso dire anche altre piccole cose che comunque so che i complottisti non ascolteranno.

Una delle tante campagne sensazionalistiche contri i vaccini

Una delle tante campagne sensazionalistiche contri i vaccini

Prima dell’entrata in vigore della vaccinazione antitetanica i casi di tetano erano molto alti. Per chi non lo sapesse , il tetano non è una banale infezione che si risolve con una disinfettata e un po’ di antibiotici, ma una tossinfezione gravissima che porta alla paralisi progressiva di tutti i muscoli compresi quelli respiratori. Qualcuno obietterà che la riduzione è causata anche dalla maggiore cura igienica della popolazione, ma questo non giustifica la quasi totale assenza della malattia in tutti paese in cui la vaccinazione antitetanica è obbligatoria. Stesso discorso per quanto riguarda il vaiolo , una malattia che ha mietuto milioni di vittime e che ora è praticamente scomparsa proprio grazie alla campagna di vaccinazione o la poliomielite altra patologia ormai finita nel dimenticatoio sempre grazie alla campagna vaccinale obbligatoria.
Malgrado tutto ciò, resta più facile dare ascolto a chi diffonde allarmismo appellandosi alla sempre accattivante storia degli interessi superiori delle multinazionali, piuttosto che sforzarsi di capire il fenomeno a 360 gradi. Le ditte farmaceutiche sono enti di profitto e sicuramente non è che producono farmaci per il bene dell’umanità ,lo fanno  per il loro tornaconto economico, ma da qui a diffondere l’idea che ogni decisione sul futuro della Sanità viene presa solo ed esclusivamente da queste ditte mascherate da politici che pilotano le scelte dei governi approvando leggi che nascondono la verità sui devastanti effetti negativi reali esaltando inesistenti vantaggi non è informazione, ma paranoico complottismo.
Vorrei fermarmi qui , senza approfondire troppo i concetti che sono stati ampiamente discussi in altre sedi più illustri, con una preghiera finale a Beppe Grillo rivolta non da un polemico avversario politico, ma da un fan storico che vorrebbe ritornare ad ammirarlo.
Beppe, non offenderti per questa mia pagina che sicuramente non toglie nulla al tuo carisma di trascinatore e tanto meno ha nulla da insegnarti, ma vorrei solo chiederti di evitare di creare spettacolo e clamore con affermazioni antiscientifiche che possono essere smentite in qualsiasi momento ( anche se ci sarà sempre l’alibi della censura della versione ufficiale ) . Non sono un pagato dai poteri forti come sostiene qualcuno, ma ho le conoscenze per poter affermare che alcune tue constatazioni non stanno né in cielo né in terra e creano allarmismi devastanti.
Immagina che ascoltando il tuo intervento adesso qualche ragazzo inizi a praticare sesso libero non protetto avendo la certezza ( l’ha detto Grillo seguendo Duesberg e Robert Willner ) della sua innocuità e viene infettato , te la senti di dire  “ è colpa mia. “ ?
Oppure che impaurito dai rischi della chemioterapia qualcuno la sospenda aggravando la sua situazione. Ma sei proprio sicuro delle tue affermazioni? Possibile che tutta la Sanità , a tutti i livelli, sia costituita da biologi, medici, scienziati imbecilli che non vedono le cose o collusi con i poteri forti?
Io mediterei su questo e ritornerei a fare quello che hai sempre fatto bene: il comico.
Ciao Beppe
Luca Menichelli

P.S. : Un elogio a Grillo per la sua presa di posizione nei confronti delle Scie Chimiche, sperando che la mantenga.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattordici − 1 =

38 commenti su “Il salto del Grillo …

  • Eros & Tanatos

    Siete solo dei servi del potere con gli occhi bendati che incosiamente rimpinquano le casse delle ditte farmaceutiche e petrolifere. Ma quando capirete che siete dei burattini in mano a Mangiafuoco? Grillo vi vuole togliere i fili se qualche volta dice qualcosa di sbagliato va bene lo stesso, anche se non credo che sbagli lui sa cose che noi non sappiamo e vuole aiutarci dargli contro è andare contro voi stessi. SVEGLIATEVI.

  • Adriano Esposito

    [quote name=”mousse”][quote name=”Umby”]
    Quella scatoletta che ora stai usando e che si chiama Personal Computer, per funzionare usa dei componenti che si chiamano microcondensatori e sono fatti con un particolare elemento chimico: il tantalio,[/quote]

    Tu come stai scrivendo? Infilandoti il cavo del telefono nel naso?[/quote]

    LOL!!!!!!!!!!!!!

  • feanorelf

    [quote name=”Eros & Tanatos”]Le prove? Ci sono , ma sono bloccate dalla censura. Grillo le vuole dire, se avete il prosciutto negli occhi non è colpa mia. Addio, è inutile parlare ai sordi[/quote]

    Se affermi con tanta sicurezza che le prove esistano, immagino che tu sia potuto accedervi: insegnaci dunque come agggirare anche noi questa censura, così potremo toglierci le fette di prosciutto dagli occhi.

  • D3lirium

    😆 Abbiamo scoperto che è un mago. Lui è l’uomo che sa. Con i suoi poteri paranormali scopre le cose e le diffonde permil bene dell’Umanità. Ma non ti salta in mente, caro o cara non so Amore e Morte, che non sa proprio un bel niente? giustificare e perdonare le panzane? E che ne sappiamo che le altre affermazioni non sono sbagliate? Ora sappiamo per certo che in fatto di scienza non ci capisce una mazza, delle altre cose se ne interesserà qualcun’altro. Ma da quello che leggo in giro mi sa che che si fa prima a contare le volte che ci azzecca piuttosto che quando sbaglia. Dovremmo fidarci di questo quì. Io sinceramente avrei paura ad avere come ministro della salute uno del m5s se segue questi insegnamenti. Ma ve lo immaginate? Stop alle vaccinazioni ai bambini, basta cure anti AIDS percé sono una truffa. Aboliamo i trapianti perché gli organi si espiantano a persone vive … mi fermo qui.
    Ma stiamo scherzando?

    [quote name=”Eros & Tanatos”]… anche se non credo che sbagli lui sa cose che noi non sappiamo e vuole aiutarci dargli contro è andare contro voi stessi. SVEGLIATEVI.[/quote]

  • M5S

    Malgrado la vostra campagna denigratoria , abbiamo ottenuto il massimo dei consensi. Grillo è unico e voi con le vostre campagne elettorali Berlusconiane non arriverete mai da nessuna parte. Ora ceh avete perso come la mettete?

  • Giuliano

    Ma chissenefrega vogliamo mettercelo? Dove si parla di politica in questo post? Quale astruso passaggio mentale passa tra un sito chiamato “scetticamente” e Berlusconi? Io davvero non capisco, certa gente apre bocca solo perché può farlo. Azionare il cervello ogni tanto no?

    [quote name=”M5S”]Malgrado la vostra campagna denigratoria , abbiamo ottenuto il massimo dei consensi. Grillo è unico e voi con le vostre campagne elettorali Berlusconiane non arriverete mai da nessuna parte. Ora ceh avete perso come la mettete?[/quote]

  • Luca Menichelli

    Ormai è un vecchio copione: si spara a zero commentando senza nemmeno aver letto il contenuto o almeno nel suo caso lo spero perché se così non fosse, mi dispiace, ma lei è caso evidente che si sta avendo un periodo di regressione verso l’ominide. In questo articolo si parla di affermazioni scientifiche non di politica. Il successo del Movimento 5 stelle mi lascia indifferente, è un movimento politico come ce ne sono tanti, ma quando ad appoggiare la causa vi è un elemento come Grillo che pur di fare notizia esterna affermazioni prive di senso e a che denotano una scarsa conoscenza degli elementi trattati, mi sento in dovere di dissentire. Credo concorderà con me che quanto affermato dal vostro portavoce è solo un’accozzaglia di nozioni complottiste che non hanno un fondamento, e l’articolo di questo parla, non certo dell’aspetto politico della questione. Se poi andare contro le affermazioni fuffare del giullare di turno vuol dire essere politicizzati allora vuol dire che non si è capito niente della vita. Una scemenza rimane una scemenza anche se detta da un luminare di scienza figuriamoci da un comico che prende le sue fonti in rete senza le dovute verifiche.

    [quote name=”Giuliano”]Ma chissenefrega vogliamo mettercelo? Dove si parla di politica in questo post? Quale astruso passaggio mentale passa tra un sito chiamato “scetticamente” e Berlusconi? Io davvero non capisco, certa gente apre bocca solo perché può farlo. Azionare il cervello ogni tanto no?

    [quote name=”M5S”]Malgrado la vostra campagna denigratoria , abbiamo ottenuto il massimo dei consensi. Grillo è unico e voi con le vostre campagne elettorali Berlusconiane non arriverete mai da nessuna parte. Ora ceh avete perso come la mettete?[/quote][/quote]

  • Marco Di Falco

    Dunque, tra i commenti vedo che si fa un po’ di confusione tra quello che si voleva dire nell’articolo e i pregiudizi che si hanno verso Grillo.
    Dico subito una cosa: ho votato M5S e lo voterò ancora.

    Nell’articolo viene mostrato, giustamente, come Grillo abbia delle lacune in termini di metodo scientifico.
    PUNTO.
    Non viene minimamente menzionato il Movimento 5 stelle e la sua entrata in politica. Sono due cose , in questo frangente , totalmente distinte. Non centrano nulla i commenti dove si dice ‘eh meglio berlusconi allora? ecc’.
    Luca ha mostrato come Beppe ha commesso degli errori scientifici (io ci aggiungo anche l’intervista a Giuliani , che mi ha fatto impallidire).
    FINE. Le polemiche sono assolutamente inutili. Dimostrate che Luca si sbaglia se volete, e che invece Grillo avrebbe ragione, ma non fate confronti tra grillo berlusconi, monti o chi per lui.

  • Luca Menichelli

    Finalmente qualcuno che ha capito il vero obiettivo dell’articolo e il fatto che la considerazione provenga da un sostenitore del M5S mi fa capire che ho fatto un buon lavoro. Ma possibile che si debba mettere tutto sul piano politico? 8)

    [quote name=”Marco Di Falco”]Dunque, tra i commenti vedo che si fa un po’ di confusione tra quello che si voleva dire nell’articolo e i pregiudizi che si hanno verso Grillo.
    Dico subito una cosa: ho votato M5S e lo voterò ancora.

    Nell’articolo viene mostrato, giustamente, come Grillo abbia delle lacune in termini di metodo scientifico.
    PUNTO.
    Non viene minimamente menzionato il Movimento 5 stelle e la sua entrata in politica. Sono due cose , in questo frangente , totalmente distinte. Non centrano nulla i commenti dove si dice ‘eh meglio berlusconi allora? ecc’.
    Luca ha mostrato come Beppe ha commesso degli errori scientifici (io ci aggiungo anche l’intervista a Giuliani , che mi ha fatto impallidire).
    FINE. Le polemiche sono assolutamente inutili. Dimostrate che Luca si sbaglia se volete, e che invece Grillo avrebbe ragione, ma non fate confronti tra grillo berlusconi, monti o chi per lui.[/quote]

  • Sauro

    Bella prova, uno che dice che per ottenere olio di colza si deve coltivare il mais è senza dubbio uno che ha capito tutto e ha la verità in tasca per diritto di nascita. Un fenomeno paranormale. Ma ritirati in campagna dammi retta e magari portaci tutto il cicap.
    Firmato il CICAC, Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni del Cicap

  • Giona

    Scusa Sauro, ma di chi stai parlando male? Non si capisce se sei polemico contro Grillo o contro gli autori dell’articolo? Nel secondo caso mi sa che non hai capito niente di quanto scritto 😉

    [quote name=”Sauro”]Bella prova, uno che dice che per ottenere olio di colza si deve coltivare il mais è senza dubbio uno che ha capito tutto e ha la verità in tasca per diritto di nascita. Un fenomeno paranormale. Ma ritirati in campagna dammi retta e magari portaci tutto il cicap.
    Firmato il CICAC, Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni del Cicap[/quote]

  • M5S

    CALUNNIE CALUNNIE SOLO CALUNNIE MA LE VOSTRE CALUNNIE NON HANNO FERMATO LO ZUNAMI GRILLO CONTINUATE A DAR RETTA AL NANO E VEDRETE COME FINIAMO

  • myrose

    Quali calunnie? E cosa c’entra il nano? Quale dei sette? 😆

    [quote name=”M5S”]CALUNNIE CALUNNIE SOLO CALUNNIE MA LE VOSTRE CALUNNIE NON HANNO FERMATO LO ZUNAMI GRILLO CONTINUATE A DAR RETTA AL NANO E VEDRETE COME FINIAMO[/quote]

  • Luk Blacks

    [quote name=”M5S”]CALUNNIE CALUNNIE SOLO CALUNNIE MA LE VOSTRE CALUNNIE NON HANNO FERMATO LO ZUNAMI GRILLO CONTINUATE A DAR RETTA AL NANO E VEDRETE COME FINIAMO[/quote]
    Carina la rima,e’ baciata.MIsteriosa quartina di Nostradamus

  • Angela Chiani

    😆 😆 😆
    Da sganasciarsi dalle risate. Qui la politica non c’entra. Grillo e scienza sono due treni che viaggiano su binari opposti, tremo all’idea che possa essere lui a decidere per la nostra salute e la nostra istruzione.

    [quote name=”M5S”]CALUNNIE CALUNNIE SOLO CALUNNIE MA LE VOSTRE CALUNNIE NON HANNO FERMATO LO ZUNAMI GRILLO CONTINUATE A DAR RETTA AL NANO E VEDRETE COME FINIAMO[/quote]

  • Popas

    [quote]P.S. : Un elogio a Grillo per la sua presa di posizione nei confronti delle Scie Chimiche, sperando che la mantenga.[/quote]

    Lui la mantiene, ma a quanto pare quelli che gli vanno dietro mica tanto…

  • Giada Colanzi

    Io sono un’attivista del m5s, ma senza intento di scatenare polemiche politiche, approvo il 100% di quello che è scritto nell’articolo. Grillo spara a destra e a manca e in scienze non capisce nulla eppure si atteggia a tuttologo. Proprio perché sono un’attivista dei 5stelle sono convinta che prima ci si stacchi da Grillo e meglio è, ma mi sa che sono una pecora nera. 🙂