Login  |  REGISTER

Siamo tutti omeopati? -Seconda parte

Certificato BoironQualche tempo fa, nel mese di gennaio, tramite l’amico MedBunker, (http://medbunker.blogspot.com/2011/01/paperino-lomeopata.html) ho saputo che nel sito della Boiron Usa (http://www.boironusa.com/education/index.php) si poteva accedere a un corso online per conseguire un diploma di superamento di un training sui rimedi omeopatici. Il fatto curioso era la procedura di esecuzione dei test e, ancor più, la possibilità di attribuire la certificazione a un qualunque nome di fantasia, di animale, fumetto, personaggio cinematografico e via dicendo. MedBunker ci raccontava di come anche Paolino Paperino riuscì nell’intento.

 

Successivamente fu un successo per tutti: Luke Skywalker, il ragioniere Fantozzi, Darth Vader, il Capitano Kirk ecc. In un breve scambio di e-mail con la Boiron in cui chiedevo chiarimenti, mi ringraziavano per averli portati a conoscenza dell’anomalia e mi assicuravano di avere immediatamente bloccato l’accesso al training (come risulta tuttora). In parte vero, anche se, vi si poteva accedere da altri Stati esteri. La storia la potete leggere qui: (http://www.scetticamente.it/index.php?option=com_content&view=article&id=98:siamo-tutti-oeopati&catid=40:fantascienza-e-pseudoscienza&Itemid=64)
In seguito feci una segnalazione all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (Antitrust, http://www.agcm.it/), in relazione alla pratica “scorretta e ingannevole”.

A parte la ridicola esecuzione dei test, quelle certificazioni potrebbero essere usate da persone con pochi scrupoli per ingannare qualcuno (ho sentito dire ma, sono solo voci, che ci sono cartomanti, maghe e sedicenti guaritrici che già vantano con orgoglio i loro diplomini in omeopatia).

L’Autorità, in questi giorni ha risposto alla mia segnalazione. Dichiara che non sussistono i presupposLa risposta dell'Anti Trust alla vicenda certificato Boiron - Clicca sull'immagine per ingrandireti per un approfondimento della segnalazione in oggetto e ha rilevato che non sussistono i profili di ingannevolezza in quanto, nel sito web della Boiron Usa, è chiaramente indicata la natura delle attestazioni, è specificato che le certificazioni non sono equiparate ad autorizzazioni necessarie per l’esercizio della professione di medico omeopata (sul foglio non risulta). Ovviamente è chiaro che, il foglio  rilasciato da Boiron a chi supera il corso non ha nessun valore giuridico e che sia solo una questione di marketing ma, risulta comunque fuorviante.

In basso a destra risulta il bollo dell’azienda: Boiron Certified Homeopathy Specialist, risulta la firma del Farmacista incaricato all’istruzione e informazione e attesta che l’iscritto (per assurdo, Paperino) ha superato con successo il corso! Cosa diremmo se una ditta farmaceutica adottasse lo stesso metodo per incentivare l’automedicazione con i farmaci da banco?  Anche la Boiron è ben consapevole che i rimedi omeopatici non sono farmaci ma, in sostanza solo acqua e caramelle di zucchero.
Insomma, una vittoria di Pirro!

Rosa Contino


Condividi

Add comment


Security code
Refresh