Login  |  REGISTER

Tutte le novità del Dossier Vidatox sul nuovo blog di Rosa Contino

Nuovo sequestro di Vidatox a Bari.

 

Il Vidatox sequestrato a BariApprendo da molti organi di stampa che ieri 1 agosto 2012, la guardia di Finanza di Bari ha sequestrato 600 flaconi di Vidatox provenienti dall’Albania. Un cittadino albanese, in possesso dei flaconi, appena sbarcato dalla motonave Adriatica 1 è stato denunciato. L’uomo viaggiava a bordo di un pullman turistico diretto al nord Italia. La commercializzazione del prodotto non è consentita in Italia. La Pharma-Matrix ha un contratto con Labiofam per la commercializzazione del prodotto in Albania. Il presidente della società, Francesco Matteucci, ha dichiarato recentemente di aver chiuso il punto di distribuzione Clinica Italiana di Tirana e di aver sottoscritto un nuovo accordo di gestione e sviluppo con KliniKe Cubane San Marco sempre a Tirana. Finora non è giunta nessuna dichiarazione da parte di Francesco Matteucci. Già lo scorso anno, le fiamme gialle di Bari sequestrarono 39 kg di “falsi antitumorali” provenienti dall’Albania e diretti  a San Marino. Di quella vicenda se ne parlò per giorni, la stampa riportava notizia di un imminente incontro tra Matteucci e l’allora Ministro della Salute Ferruccio Fazio di cui non si è più saputo nulla. Sebbene non vi siano studi clinici che possano suffragarne l'efficacia, il Vidatox continua ad essere protagonista delle cronache.

 

 

http://www.dailymotion.com/video/xskbpa_tg-01-08-12-bari-bloccato-nel-porto-un-albanese-con-il-farmaco-antitumorale-al-veleno_news

(fonte: Antenna Sud)

 

Rosa Contino

 

 

 

Condividi

Add comment


Security code
Refresh